logoinfosasso
facebook

Il Cinema è il Cinema

Inizio proiezioni: Ore 21,30 (Giugno e Luglio) - 21,15 (Agosto)

Biglietto d'ingresso: € 3,00

I film verranno proiettati nel giardino Gimbutas (vicino alla Piazzetta del Teatro a Sasso Marconi), e in caso di pioggia nell'adiacente Cinema/Teatro Comunale. Ingresso senza prenotazione fino ad esaurimento posti

Programmazione a cura dell'Assessorato alla Cultura del Comune in collaborazione con SEAC Film. Servizio di sala e biglietteria: Cooperativa "Lo Scoiattolo" - Proiezionista: Mario Martelli

Lunedì 25 Luglio: Bella Ciao. Song of rebellion

(Documentario, Italia 2021, 90’)
Regia di Andrea Vogt

 

Bella Ciao – Song of rebellion racconta la storia del canto attraverso frammenti di film d'archivio e testimonianze dirette di chi l'ha cantata dall'origine e nell'arco dei decenni, fino ai giovani che l'hanno intonata nelle piazze; è un viaggio attraverso le tante rappresentazioni ed indaga l'attuale successo ...

Martedì 26 Luglio: Bella Ciao - per la Libertà

(Documentario, Italia 2022, 88’)
Regia di Giulia Giapponesi

 

“Bella ciao” è un canto dalle origini mai nettamente chiarite che è divenuto patrimonio mondiale dei movimenti che, nelle più diverse situazioni, lottano contro regimi che sopprimono o vorrebbero sopprimere le libertà fondamentali. Questo documentario ne porta alla luce alcune delle meno note approfondendo le motivazioni che hanno portato all’adozione del canto che in Italia si tende a configurare come l’emblema della resistenza al nazifascismo.

Giovedì 28/Venerdì 29 Luglio: Hill of vision

(Drammatico/Biografico, Italia 2022, 101’)
Regia di Roberto Faenza con Laura Haddock ed Edward Holcroft

 

Mario ha 5 anni, un padre fascista inviato in Libia e una madre americana che non ama il regime e cerca di opporvisi. Quando la donna viene arrestata dai fascisti il bambino, che era stato affidato a una famiglia di contadini, essendo finita la somma loro consegnata, finisce con il trovarsi per strada vivendo alla giornata e non sottraendosi anche a piccoli furti. A guerra terminata in maniera del tutto inattesa ritrova la madre che lo porta con sé negli Stati Uniti in una comunità di quaccheri che si chiama "Hill of Vision". I problemi per lui non sono terminati perché il percorso di integrazione non si presenta per nulla semplice.

Lunedì 4/Martedì 5 Luglio: Esterno Notte - Parte 1

(Drammatico/Giallo, Italia 2021, 160’)

Regia di Marco Bellocchio con Fabrizio Gifuni, Margherita Buy e Toni Servillo

 

1978. L'Italia è dilaniata da una guerra civile. Da una parte le Brigate Rosse, la principale delle organizzazioni armate di estrema sinistra, e dall'altra lo Stato. Violenza di piazza, rapimenti, gambizzazioni, scontri a fuoco, attentati. Sta per insediarsi, per la prima volta in un paese occidentale un governo sostenuto dal Partito Comunista (PCI), in un'epocale alleanza con lo storico baluardo conservatore della Nazione, la Democrazia Cristiana (DC). Aldo Moro, il Presidente della DC, è il principale fautore di questo accordo, che segna un passo decisivo nel reciproco riconoscimento tra i due partiti più importanti d'Italia. Proprio nel giorno dell'insediamento del governo che con la sua abilità politica è riuscito a costruire, il 16 marzo 1978, sulla strada che lo porta in Parlamento, Aldo Moro viene rapito con un agguato che ne annienta l'intera scorta.

Giovedì 7/Venerdì 8 Luglio: Esterno Notte - Parte 2

(Drammatico/Giallo, Italia 2021, 160’)

Regia di Marco Bellocchio con Fabrizio Gifuni, Margherita Buy e Toni Servillo

 

Il racconto dei tragici giorni del rapimento di Aldo Moro, visti attraverso i molteplici punti di vista dei personaggi che di quella tragedia furono protagonisti e vittime. Marco Bellocchio, dopo Buongiorno, notte, torna su quelle drammatiche pagine della nostra storia con un nuovo originale sguardo: 'Ho voluto stavolta farne una serie per raccontare l'Esterno di quei 55 giorni italiani stando però fuori dalla prigione tranne che alla fine, all'epilogo tragico. Esterno notte perché stavolta i protagonisti sono gli uomini e le donne che agirono fuori della prigione, coinvolti a vario titolo nel sequestro: la famiglia, i politici, i preti, il Papa, i professori, i maghi, le forze dell'ordine, i servizi segreti, i brigatisti in libertà e in galera, persino i mafiosi, gli infiltrati".

Lunedì 11/Martedì 12 Luglio: L'Arma dell'inganno - Operazione Mincemeat

(Drammatico, USA 2022, 128’)
Regia di John Madden con Colin Firth e Matthew MacFayden 

‚Äč12 luglio: proiezione in lingua originale con sottotitoli in italiano

 

Siamo nel 1943. Gli alleati sono determinati a spezzare la morsa di Hitler sull'Europa occupata, il loro piano è un assalto totale in Sicilia ma si trovano ad affrontare un grande dilemma come fare per proteggere una massiccia forza d'invasione da un potenziale massacro. Il compito ricade su due straordinari agenti dell'intelligence, Ewen Montagu (Colin Firth) e Charles Cholmondeley (Matthew Macfadyen) che danno vita alla più geniale e improbabile strategia di disinformazione della guerra incentrata sul più improbabile degli agenti segreti: un uomo morto. L'arma dell'inganno Operazione Mincemeat, è la straordinaria storia vera di un'idea che sperava di cambiare il corso della guerra sfidando ogni logica, a rischio di innumerevoli perdite e mettendo a dura prova il coraggio dei suoi ideatori.

Giovedì 14/Sabato 16 Luglio: Memoria

(Drammatico, Colombia/Tailandia 2021, 136’)
di Apichatpong Weerasethakul con Tilda Swinton e Jeanne Balibar

 

Jessica, una donna inglese in visita alla sorella a Bogotà, viene attirata da un misterioso suono che la sorprende più volte: di notte, per strada, in un ristorante. È reale il suono o è solo nella testa di Jessica? La ricerca dell'origine dello strano fenomeno, prima da un medico poi in uno studio di registrazione, e la visita ad Agnes, archeologa che studia resti umani scoperti durante uno scavo, porta Jessica dalla città alla foresta, dove incontra un pescatore che le fa capire come ogni persona è connessa alle altre e le mostra ricordi di vite mai vissute. Rasserenata, Jessica accetta l'esistenza del suono, mentre la radio dà la notizia di un terremoto forse causato dal decollo di una navicella aliena.

Lunedì 18/Martedì 19 Luglio: Top Gun: maverick

(Azione, USA 2022, 131’). Regia di Joseph Kosinski con Tom Cruise e Jennifer Connelly
19 luglio: proiezione in lingua originale con sottotitoli in italiano

 

Top Gun: Maverick, è il sequel dello storico Top Gun del 1986. Il Tenente Pete "Maverick" Mitchell, tra i migliori aviatori della Marina, dopo più di trent'anni di servizio è ancora nell'unico posto in cui vorrebbe essere. Evita la promozione che non gli permetterebbe più di volare, e si spinge ancora una volta oltre i limiti, collaudando coraggiosamente nuovi aerei.
Chiamato ad addestrare una squadra speciale di allievi dell'accademia Top Gun per una missione segreta, Maverick incontrerà il Tenente Bradley Bradshaw, nome di battaglia "Rooster", figlio del suo vecchio compagno di volo Nick Bradshaw "Goose". Alle prese con un futuro incerto e con i fantasmi del suo passato, Maverick dovrà affrontare le sue paure più profonde per portare a termine una missione difficilissima, che richiederà grande sacrificio da parte di tutti coloro che sceglieranno di parteciparvi.

logoinemiliaromagna
stemma-sasso
loghicmedestinationisbologna1
Ufficio Informazioni Turistiche Comune di Sasso Marconi
Via Porrettana 314, 40037 Sasso Marconi
Tel: 051 6758409 - Cel: 334 8334945
info@infosasso.it
logoappenninoslowartrasp